Il Premio A.I.T.S.



Da settembre 2005 è stato istituito il PREMIO A.I.T.S. quale riconoscimento per il migliore Suono di un film e di un prodotto televisivo, per un massimo di 4 puntate, di nazionalità italiana.

Sono premiati i Registi e le seguenti figure professionali: tecnico del suono di presa diretta, microfonista, montatore del suono, creatore di effetti speciali sonori, tecnico del suono di missaggio.

I film che verranno presi in considerazione nella sezione Cinema ed in quella filmTV saranno quelli usciti in sala e quelli andati in onda in prima visione nel corso dell'anno solare.

Una commissione selezionatrice composta da Sergio BASSETTI, Flavio DE BERNARDINIS, Giorgio DE VINCENTI, Riccardo GIAGNI, Giulio LATINI ed un Socio dell'A.I.T.S. (Alessandro ZANON) individuerà una rosa di cinque titoli per il Cinema e cinque titoli per la Televisione.
Quindi si procederà alla votazione da parte della Giuria.


La giuria del Premio AITS

La Giuria è composta dai Soci A.I.T.S. e Membri Esterni.

I Membri Esterni sono:
Gianfranco ALBANO, Aldo ALLEGRINI, Alessandro ANGELINI, Luca ANZELLOTTI, Luca BANDIRALI, Angelo BARBAGALLO, Gianluca BASILI, Marco BELLOCCHIO, Daniela BENDONI, Alberto BERNARDI, Davide BERTONI, Luca BIGAZZI, Marta BILLINGSLEY, Paola BONELLI, Gianfranco CABIDDU, Esmeralda CALABRIA, Francesca CALVELLI, Roberto CAPPANNELLI, Enzo CARPINETA, Andrea CAUCCI, Giorgia CECERE, Stefano CHIERCHE', Gianpaolo CHIRIACO', Francesca CIMA, Alessandro CIPRIANI, Emanuela DI GIUNTA, Giovanni DI GREGORIO, Marta DONZELLI, Amedeo FAGO, Ilaria FRAIOLI, Giuseppe FRANCHINI, Virgilio Paolo FRATI, Mimmo GRANATA, Fabrizia IACONA, Claudio IANNONE, Gianluca LEURINI, Valentina LODOVINI, Gabriele LUCCI, Giulio MANFREDONIA, Alina MARAZZI, Antonio MEDICI, Lia Francesca MORANDINI, Alessia MORETTI, Nanni MORETTI, Simona PAGGI, Gregorio PAONESSA, Andrea PORPORATI, Veronica PRAVADELLI, Daniele QUADROLI, Edoardo RE, Marco SAITTA, Gianfranco SALVATORE, Paola SANGIOVANNI, Claudio SANTAMARIA, Federico SAVINA, Paolo SEGAT, Alberto SIRONI, Giovanni SPAGNOLETTI, Paolo SORRENTINO, Gianluca Maria TAVARELLI, Marco TURCO, Angelo TURETTA, Daniele VICARI, Maurizio ZACCARO, Fabio ZAMARION.

Estensione di voto alle SCUOLE (2 voti per ogni corso):
Accademia Internazionale per le Arti e le Scienze dell'Immagine L'Aquila - Corso di Suono.
Centro Sperimentale di Cinematografia/Scuola Nazionale di Cinema di Roma - Corso di Suono.
Conservatorio di Musica "Licinio Refice" di Frosinone - Corso di Musica Elettronica.
Istituto Europeo di Design Roma - Corso di Sound Designer.
"Link Academy" European Academy of Dramatcic Arts - Corso in Performing Arts.
Scuola provinciale d'arte cinematografica "Gian Maria Volonté"
Università del Salento Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce - Master in Musica e Comunicazione Audiovisiva.
Università degli Studi di Roma "Uniroma 3" - Dottorato di Ricerca "Il Cinema nelle sue interrelazioni con il Teatro e le altre Arti"
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" - Corso di Storia e Critica del Cinema.

Sergio Bassetti, Flavio De Bernardinis, Giorgio De Vincenti, Riccardo Giagni, Giulio Latini hanno la possibilità, se lo ritengono opportuno ed a Loro insindacabile giudizio, di assegnare un Premio Speciale.

Per qualsiasi comunicazione e/o segnalazione:
aits@aits.it
Alessandro Palmerini 347 6636821
Alessandro Zanon 347 1157570



Edizione 2013


PREMIO  A.I.T.S.  al  Festival Internazionale del Film di Roma 2013

L'Associazione Italiana Tecnici del Suono (rappresentata dalla giuria composta da Maurizio Argentieri, Francesco Albertelli, Luigi Ceccarelli, Alessandro Cipriani, Giulio Latini) ha assegnato il PREMIO A.I.T.S. al Miglior Suono al Festival Internazionale del Film di Roma 2013, al regista Alessio Cremonini, ed i suoi collaboratori del reparto suono, per il film BORDER, con la seguente motivazione:

Per aver configurato una tramatura audiovisiva di profonda coerenza, ove la dimensione sonora, spoglia ed essenziale, assume una funzione non meramente descrittiva, originando una percezione degli spazi naturali di intensa emozionalità. Infine la coraggiosa scelta di fare interamente a meno degli interventi musicali fa emergere con forza l'energia del suono, unico elemento audio a contrappuntare i dialoghi, arrivando a concludere il film con un metaforico soffio di vento.


Film Regia Riconoscimento
1 BORDER Alessio Cremonini Assegnazione
Tecnico del suono di presa diretta Antonio Casella
Microfonista
Montatore del suono Fabio Massimo Cassandra
Creatore di effetti speciali sonori Edmondo Gentili
Mixage Stefano Di Fiore
Film Regia Riconoscimento
Alessio Cremonini - Premio AITS - Festival di Roma 2013